Lego Wiki
Advertisement

I Toa Mata/Nuva, composto da Tahu, Gali, Lewa, Pohatu, Onua, e Kopaka, sono i principali eroi del franchise LEGO® BIONICLE®. Anche quando la storia si concentra su una squadra diversa di Toa, il Toa Nuva sono sempre vicino in background.

Nella loro prima apparizione, questi erano gli unici eroi noti al momento e sono stati semplicemente indicato come il Toa; In seguito si scoprì che il nome della squadra in questo momento è stato il Toa Mata, in onore del Grande Spirito Mata Nui (vedere "Note", di seguito). Quando furono immersi in protodermis in tensione ed è venuto fuori con maggiori poteri e abilità, Toa Tahu rinominato loro il Toa Nuva (se la lingua significato Matoran della parola "Nuva" non è chiara).

Storia

Prima del tempo

La storia di La Toa Mata originale è avvolta nel mistero. L'ordine dei record Mata Nui indicano che hanno iniziato la loro vita come Toa, a differenza della maggior Toa che sono stati trasformati da Matoran. Essi "camminato" oltre 90.000 anni fa sull'isola sede dell'Ordine di Daxia, dove erano combattimento addestrati da Hydraxon. Hanno anche trascorso molto tempo in Karda Nui, "il mondo che alimenta il mondo". Alla fine, il Toa sono stati selezionati per essere custodi del Grande Spirito Mata Nui per proteggerlo in caso qualche tragedia è accaduto.

Purtroppo, qualcosa è accaduto; come Makuta, il fratello di Mata Nui, lo aveva aggredito con tanta forza che alla fine è caduto privo di sensi, portando nel grande cataclisma. In risposta, il Toa "disceso dal cielo" in contenitori che è atterrato nel mare. L'intenzione era che avrebbero atterrare sull'isola di Mata Nui, dove i rifugiati dalla città di Metru Nui erano sfuggiti, e iniziare il loro compito di risvegliare il Grande Spirito. Tuttavia, i contenitori malfunzionanti che galleggiavano in mare per secoli...

Un nuovo inizio

Un migliaio di anni più tardi, un Matoran su Mata Nui chiamato Takua raccolto i sei Toa Pietre e li ha portati al Tempio Kini-Nui. I Toa Pietre sparato un fascio di luce in aria, creando un faro che finalmente convocato bombole del Toa alla loro destinazione. Quando sono arrivati, il Toa ha trovato l'isola nella morsa di Makuta, che aveva ridotto in schiavitù la fauna selvatica Rahi per eseguire i suoi ordini con maschere Kraata-infetti. Tuttavia, il Toa aveva dimenticato molto, mentre alla deriva nei contenitori; si ricordavano solo i loro nomi e le idee vaghe della loro missione. Ma con gli anziani Turaga locali loro compilazione, il Toa subito deciso di smettere di Makuta e liberare il Matoran, la raccolta di maschere Kanohi di aggiungere alle loro capacità. Una volta che ogni raccolto una serie completa di maschere, sono stati ogni dato un Kanohi d'oro e una pietra makoki; hanno usato le pietre Makoki per sbloccare il percorso covo sotterraneo di Makuta, Mangaia. Lì, il Toa affrontato custodi di Makuta, i granchi Manas e il Toa Ombra, prima di affrontare il Maestro delle Ombre se stesso.

Tuttavia, Makuta stava solo usando una frazione della sua potenza. Prendendo l'aspetto di un Matoran con una maschera infetto, si trasforma in una massa di pezzi volanti e combattuto Toa. Dopo aver deciso che fossero davvero gli eroi che hanno detto che erano, si ritirò con le parole "Non si può distruggere me, perché io non sono niente". Ma lui non avrebbe permesso il Toa di riposare: si svegliò la Bohrok, sciami di creature insettoidi la cui unica missione era quella di ridurre l'isola di roccia nuda. La Toa ha dovuto agire in fretta per salvare i villaggi Matoran, ma non tutti riuscito: Onu-Koro è stata completamente allagata, Po-Koro anche dovuto essere evacuati, e quasi tutti i Le-Matoran, tra cui Lewa, unito lo sciame attraverso la di Bohrok mente-controllo Krana. Tuttavia, il Toa avrebbe continuato a combattere e raccogliere il Krana che potrebbe sbloccare il segreto del sciame, Onua e l'Onu-Matoran sono stati anche in grado di aiutare gratuitamente Lewa e la Le-Matoran dall'influenza del sciame.

Kopaka era finalmente in grado di trovare il nido del Bohrok, e una volta che il Toa sono stati raccolti entrarono a fermare gli sciami una volta per tutte. Nella grotta per un breve periodo di tempo, Tahu è andato avanti del gruppo in una camera piena di Tahnok, dove è stato per breve tempo controllato da un Krana. Dopo Tahu ha reso la camera esplodere ed ha guadagnato la sua maschera di nuovo, i sei Toa discese nel cuore del nido. Venendo attraverso una serie di nicchie, il Toa collocato il Krana hanno raccolto al loro interno. Questo sbloccati sei porte, dietro ognuno dei quali è stato un seme potente di armatura chiamato Exo-Toa. Dopo vestizione, il Toa entrò per affrontare le regine Bohrok, Cahdok e Gahdok. Ma nonostante la forza in più che l'armatura concesso, il Toa ancora fatica; che alla fine capito che l'Exo-Toa sono stati bloccando i loro poteri elementali. Hanno rimosso l'armatura e unito le loro poteri elementali in un unico colpo, che imprigionato Cahdok e Gahdok in una gabbia protodermis. La Toa aveva vinto, ma prima che potessero celebrare, il pavimento cedette sotto di loro ed essi cadde in protodermis sotto tensione, una sostanza che sia trasformata o distrutto ciò che entra in contatto con, a seconda del suo destino. La Toa sono stati destinati a trasformare, e divennero Toa Nuva; con i poteri forti, nuovi strumenti e poteri maschera avanzata.

Venuta del Bohrok-Kal

Purtroppo, il Toa nuovo potere è andato a loro teste; hanno deciso che ora potevano proteggere i loro rispettivi villaggi bene da soli e ha scelto di dividere, con la sola Gali incoraggiando tutti a stare insieme. Ma quando elite Bohrok chiamato il Bohrok-Kal ha cercato di liberare gli sciami di nuovo salvando il Bahrag, le debolezze di forme Nuva del Toa è capito subito: Simboli Nuva erano apparsi nei villaggi, quando il Toa trasforma, e quando il Bohrok-Kal rubato Simboli del Toa hanno perso i loro poteri elementali. Inoltre, il Toa aveva perso tutte le maschere Grande Kanohi che avevano raccolti, e ora ha dovuto raccogliere sparsi maschere Kanohi Nuva per sostituirli.

La Toa Nuva radunato insieme contro il Bohrok-Kal, ma nonostante i loro sforzi si riusciva a malapena a rallentare il Kal verso il basso. Il Kal finalmente scoperto la posizione del carcere regine, solo per trovare il Exo-Toa agendo per conto proprio a guardia dei prigionieri. Il Bohrok-Kal ha ridotto l'Exo-Toa a rottami, ma erano ancora in ritardo abbastanza a lungo per il Toa Nuva di catturare fino a loro. Come il Kal proceduto a utilizzare i simboli Nuva per sbloccare la gabbia del regine, Tahu tentato di utilizzare la Vahi, Maschera del Tempo per loro rallentare a un quasi-morto, che darebbe il Toa momento di colpire. Ma essendo così vicino a completare la loro missione, il Kal erano completamente invulnerabile da attacchi esterni. Invece, Gali scommesso che i simboli Nuva potevano ricevere potere così come dargli, il Toa alimentato la loro energia attraverso i simboli. Il gioco d'azzardo ha lavorato, come i simboli alimentati-up sovralimentato competenze proprie della Bohrok-Kal al di là di quello che potevano controllare, distruggendole. La Toa Nuva sono stati in grado di recuperare i loro simboli e con loro, i loro poteri elementali; Poi tornarono ai loro villaggi e nascosero i loro simboli in luoghi dove non potevano essere rubati di nuovo.

La Maschera della Luce

Le prossime settimane sono state quelle pacifiche, ma non era per durare. Takua, il Matoran che si era radunata Pietre Toa, ha scoperto un potente maschera Kanohi chiamata la maschera di Luce. Mentre lui e il suo amico Jaller è andato in cerca di chi lo indossa della maschera, il Toa della Luce, il Toa Nuva aveva le mani piene combattere i "figli di Makuta," la Rahkshi, che Makuta aveva mandato a intercettare i ricercatori. Nel primo incontro con il Rahkshi, Tahu è stato avvelenato, facendogli perdere sempre più il suo temperamento. Con il tempo il Rahkshi avuto modo di Onu-Koro, Tahu aveva ceduto alla rabbia irrazionale; solo i poteri combinati di Gali, Lewa, e Kopaka potrebbero eliminare il veleno e lo calmarsi. Mentre il Rahkshi cercato la Maschera della Luce, hanno anche distrutto tutto Ta-Koro e alcuni di Onu-Koro.

La Toa Nuva poi raggruppato e fatto la loro ultima resistenza contro il Rahkshi al Tempio Kini-Nui, disabilitando cinque del Rahkshi; ma il sesto, Turahk, è stato in grado di ottenere attraverso e uccidere Jaller. Vedendo il sacrificio del suo amico, Takua accettato il suo destino come Takanuva, il Toa della Luce; e ha distrutto la Rahkshi, ponendo fine alla battaglia.

Il giorno successivo, Takanuva è andato ad affrontare Makuta, insistendo sul fatto che il Toa Nuva rimanere dietro con il Matoran. Quando Takanuva convocò il Matoran tana di Makuta, il Toa Nuva è andato con loro e testimone di fusibile Takanuva e Makuta nell'essere conosciuto come Takutanuva, che risorto Jaller e riaperto il percorso di Metru Nui che era stata chiusa per un migliaio di anni. Nelle settimane dopo, mentre il Matoran stavano preparando per recarsi in Metru Nui, il Toa Nuva e Takanuva ascoltato racconti di Metru Nui, il grande cataclisma, e il Grande salvataggio del Turaga. Questa è stata anche la prima volta che hanno imparato di altri Toa, tra i quali le precedenti incarnazioni del Turaga: il Toa Metru.

L'Ignizione

Una volta sul Metru Nui, Turaga Dume consegnato alla tomba notizia che Mata Nui non era solo addormentato, ma morire. Ha detto al Toa Nuva di una maschera di vita che potrebbe salvarlo, e li mandò per l'isola di Voya Nui, dove doveva essere nascosto. Purtroppo, canaglia Cacciatori oscuri che si fanno chiamare "Piraka" erano anche alla ricerca della maschera. Quando il Toa Nuva è arrivato, i due gruppi hanno ottenuto rapidamente in una lotta, che il Toa fine perse, anche se era una battaglia serrata. Il leader del Piraka, Zaktan, aveva ordinato loro armi e maschere prese ei loro corpi gettati inconsci nel vulcano. Tuttavia, quando il vulcano ha eruttato, hanno svegliato in tempo per afferrare i loro strumenti e si tirare fuori dal percorso della lava - solo per essere attaccati da pochi rimasti liberi Matoran dell'isola, che si credeva potessero essere impostori. Una volta che i combattimenti si fermò e la Matoran accettato il fatto che la Nuva davvero erano Toa, i due gruppi sono uniti per infiltrarsi roccaforte del Piraka e riprendere le loro maschere. Lo hanno fatto ed erano in procinto di combattere di nuovo la Piraka, ma alleato di Zaktan Brutaka intervenuti e li sconfissero in un colpo solo. Mentre il Matoran presto sfuggito, il Toa Nuva furono imprigionati e le loro maschere preso come trofei.

Mentre il Piraka erano poi occupati alla ricerca della Maschera della Vita e Brutaka stava combattendo la sua ex-partner Axonn, i ribelli sono entrati Matoran la roccaforte e cercato il Toa Nuva. Hanno trovato loro incatenati al muro e schiavi dal virus antidermis del Piraka, costretto a uscire il loro potere elementale fino al punto di morte. Il Matoran liberò la Nuva da entrambe le catene e schiavitù e li ha aiutati a loro maschere, e comunicare la Toa Inika che era arrivato dopo che hanno fatto; e la Nuva sono stati sorpresi di apprendere questi nuovi eroi erano vecchi amici di Mata Nui.

Dopo l'incontro Axonn e il suo socio Botar, il Toa Nuva incontrato il Toa Inika, che aveva raggiunto la Maschera della Vita solo per farlo volare via e tuffarsi sotto l'oceano. Il Inika erano preoccupati che sarebbero stati rimandati in Metru Nui mentre la Nuva continuato la missione, ma la Nuva riconosciuto che il destino aveva scelto il Inika per il compito di salvare la vita del Grande Spirito; e Tahu detto al Inika che la Nuva sarebbe attesa in Metru Nui per il loro ritorno sicuro. Tuttavia, dopo la Inika sinistra, ha ammesso di Axonn che ha mentito; la Nuva in partenza su una nuova missione che il Inika non può essere una parte di.

Tour mondiale

Anche se il Toa Nuva ancora dubitava Axonn e motivazioni di Botar, entrarono Grande Tempio di Metru Nui, cimentandosi in modo che essi non avrebbero avviare un dibattito senza fine con la Turaga. Hanno trovato l'oggetto che i membri dell'Ordine li indirizzate a ed erano perplessi la strana scrittura, uncarved. I loro dubbi anche aumentato quando hanno visto l'elenco delle attività che avrebbero dovuto fare. Ciò nonostante, hanno avuto modo di lavorare; a cominciare con il compito più vicina: liberare il Bahrag e permettendo la Bohrok, gli sciami che avevano tentato di distruggere la loro casa, per correre liberi una volta di più.

Da allora hanno fatto la loro strada per la base scura Cacciatore di Odina, alla ricerca di un artefatto chiamato il personale di Artakha. Preso dal leader del cacciatori, il Shadowed One, li informò che il personale era stato ceduto ai armaioli di Xia, e che avrebbe aiutarli se hanno eliminato i traditori Roodaka. La Toa concordato, ma aveva altri piani. Fare un accordo per aiutare Roodaka se lei li ha aiutati, hanno fatto il suo turno il Rahaga di nuovo nel Toa Hagah. Nel frattempo, un Makuta chiamato Icarax aveva rubato il personale, e il Toa Nuva lo inseguì al regno di Karzahni dove comodamente li sconfisse. In un ultimo sforzo, Gali ha tentato di fermarlo con una Nova Blast, ma anche se è livellato tutti Karzahni, Icarax ancora fuggito con il personale, lasciando il Toa Nuva con solo la maschera di Toa Lhikan da mostrare per la loro ricerca.

Scoraggiato, il Toa si voltò verso altre attività sul loro lista. Tahu e Kopaka uniti per calmare una catena di vulcani, e Pohatu e Onua lasciati andare dopo una reliquia chiamata "Cuore del Visorak". Lewa scivolò via e se ne andò per conto suo, a quanto pare guidata da una voce misteriosa di prendere una meridiana da Mata Nui e metterlo nelle Nui Archives Metru. Gali, nel frattempo, è tornato a Mata Nui per prendere le misure riguardanti la Stella Rossa, e fu sorpreso di scoprire che qualcosa era vivo dentro. L'Ordine di Mata Nui poi raccolto il Toa come hanno usato il personale recuperato di Artakha per riparare il danno al mondo causato dal Grande Cataclisma.

L'Ordine teletrasportato Toa al regno dell'artigiano solitario Artakha, che ha concesso loro nuova armatura e li teletrasportato in una nuova posizione in cui, sostiene, avrebbero trovato il loro destino.

In questa nuova posizione, il Toa Nuva combatterà Confraternita di Makuta; e al fine di raggiungere i loro obiettivi ogni fazione si dividerà in due squadre: Kopaka, Lewa, e Pohatu e tre Makuta intende adottare per il cielo; e di conseguenza essi saranno designati "Phantoka", o "spiriti dell'aria". Tahu, Gali, e Onua si troveranno ad affrontare l'altra Makuta nella palude, dando loro un nome chiamato "Mistika".

La Toa Mata/Nuva

Tahu

Tahu è il Toa del Fuoco e il leader del Toa, e custode di Ta-Koro. Tahu è la più audace, più feroce e più coraggioso del Toa; tuttavia, questo tratto spesso si manifesta come temperamento testa calda e aggressività. Ma è ferocemente fedele a e protettivo della sua squadra. Egli ha molto poco di pazienza.

La maschera di Tahu è un Hau, Maschera della Schermatura, che lo può proteggere da qualsiasi attacco fisico. In un primo momento, ha portato una spada di fiamma; come Toa Nuva questo è diventato gemelle Magma spade che scanalata il potere del fuoco, e possono essere combinati in un lavaboard. Come Toa del Fuoco, Tahu può emettere un ruscello o un colpo di fuoco verso i suoi nemici o fondere le rocce in lava. Egli può anche resistere al calore estremo. Tahu non funziona bene in, intorno o sotto l'acqua. Quando Ta-Koro è stata distrutta, Suva di Tahu e Kanohi Nuva sono probabilmente persi con esso, lo limita al suo Hau Nuva.

La personalità di Tahu spesso si scontra con Kopaka, anche se in ultima analisi, rispetto reciproco. Gali è anche diventato frustrato con Tahu a volte, soprattutto quando agisce senza pensare. Dopo Lewa è stata liberata dagli effetti della Krana, Tahu avuto un momento difficile fidarsi di lui, soprattutto perché, all'insaputa di tutti, aveva anche indossato un breve Krana e quindi conosceva il loro potere, ma questa fiducia è stata ripristinata quando Lewa ha dimostrato che avrebbe rischiare nulla per salvare il Matoran dal Bohrok.

Gali

Gali è il Toa dell'Acqua, e l'unica donna Toa della squadra. Anche se lei personifica più profondi, gli oceani più oscuri, c'è un alone di calore e la cura che circonda Gali che l'altro Toa non possiedono. Lei è dolce e gentile, e spesso l'unico che mantiene il Toa da suddividere in alto o fare battaglia tra di loro. Anche se la sua preferenza per la pace avrebbe fatto il suo mal si adatta a guidare il Toa, lei stessa ha dimostrato molte volte in battaglia. Gali è probabilmente il più ottimista del Toa.

La maschera di Gali è una Kaukau, Maschera della Respirare Sott'Acqua, che la lascia respirare sott'acqua. Nella sua forma originale, i suoi "strumenti" lei erano le mani adunche; come Toa Nuva, portava due Aqua Assi che raddoppiato come pinne in modo che potesse fare il bagno ancora più veloce. Come Toa di acqua, Gali in grado di controllare le maree, inondazioni creare dal più piccolo po' di umidità, evocare e disperdere tsunami e tempeste di pioggia, e unire le forze con Lewa di scatenare una potente tempesta di tuoni. Poteva percepire alcun cambiamento connessi ai fiumi, torrenti e oceano; e sapeva immediatamente quando qualcosa non andava nelle acque. Ha anche una volta creato un collegamento psichico temporaneo Takua, in modo quest'ultimo potrebbe testimoniare la lotta del Toa con Makuta.

Gali se la cava bene con il resto della sua squadra, in grado di ottenere anche attraverso l'atteggiamento gelido di Kopaka. Tuttavia, lei ha ottenuto arrabbiata con disattenzione di Tahu in occasione.

Lewa

Lewa è il Toa dell'Aria. Lewa è uno spirito particolarmente giocoso e malizioso che pensa nulla di tirare scherzi innocenti sui suoi abitanti e compagni Toa; alcuni hanno sostenuto che questa sarà la sua rovina se non impara quando ha preso una battuta troppo lontano. Lewa è altamente energetico, e durante i primi incontri Toa avrebbe spesso fare capriole e rovesciate. Dopo l'arrivo sull'isola, ha preso rapidamente il gergo "treespeak" del locale Le-Matoran. Si tende spesso a giungla Rahi; con una predilezione particolare per gli orsi di cenere potenti, in particolare uno chiamato Graalok. Verso la fine della ricerca del Kanohi, Lewa è stato catturato da uno sciame Nui-Rama e indossava una maschera infetto, lo schiavizzare a Makuta. E' stato salvato, però, da un intervento tempestivo da Toa Onua. Poco dopo, Lewa fu di nuovo schiavo, questa volta da un Bohrok Krana, ma Onua venne in aiuto di nuovo. Dopo questa seconda riduzione in schiavitù, Lewa mantenuto una connessione telepatica persistente per gli sciami Bohrok; però dato che la Bohrok sono ora dormienti di nuovo, "il punto è discutibile".

La maschera di Lewa è un Miru, Maschera di Levitazione, che gli permette di levitare in aria. di Lewa Nuva Nuva Miru gli permette una maggiore potenza, e si può combinare questa forza con la sua manipolazione vento per scivolare. Egli originariamente effettuato una scure; ed i suoi strumenti Nuva sono un paio di Katana d'Aria che può essere nascosto sotto le braccia per fare le ali aliante. Uno di questi Katana è stata scattata a metà da Reidak, ma la Matoran di Voya Nui da allora sono offerti per realizzare una sostituzione. capacità di Lewa come Toa dell'Aria includono il potere di controllare il vento, evocare le correnti d'aria, tempeste di vento e creare scioglilingua, scatenare raffiche di aria, e combinare i suoi poteri con Gali per formare una tempesta. Si è detto che le tempeste di Mata Nui sono stati causati da loro, e il rumore del tuono è stato quando le loro armi fatte di contatto. Nella sua forma Phantoka, Lewa brandisce una spada seghettata, e il suo partner Tanma può caricare la sua Midak Skyblaster con l'energia della luce.

L'Atteggiamento immaturo di Lewa e la natura loquace tende a infastidire alcuni dei suoi compagni di squadra più gravi, per lo più Tahu e Kopaka, d'altra parte Lewa nei suoi momenti più tranquilli ha dimostrato di essere molto saggio. Egli può avere un legame speciale con Onua, come è stato il Toa della Terra che lo ha aiutato a liberare entrambe le volte in cui era schiavo.

Pohatu

Pohatu è il Toa della Pietra, e come il più amichevole del Toa, che è la forza vincolante che lega l'altra Toa insieme. Il spiritoso, cavalleresca Toa è sopra ogni cosa una persona della gente, e lui mantiene amicizie con ciascuno degli altri Toa anche quando non sono d'accordo con l'altro. Egli è molto simile l'elemento che rappresenta: robusto, piedi per terra, e sempre forte. A differenza degli altri Toa, la forza di Pohatu è soprattutto nella sua parte inferiore del corpo, il che spiega perché il suo villaggio è abile negli sport di Kolhii e il suo predecessore Koli.

La maschera di Pohatu è un Kakama, Maschera del Velocità, che gli permette di muoversi molto velocemente; con la versione Nuva avrebbe potuto vibrare le sue molecole abbastanza rapidamente alla fase attraverso gli oggetti solidi. In entrambe le forme originali e Nuva, i suoi principali "strumenti" sono i suoi grandi piedi che si può utilizzare in calci devastanti. Come Toa Nuva, ha anche due set di arrampicata artigli che gli permettono di scalare le montagne e scogliere facilmente, e possono essere combinati in una palla Kodan a calci come arma proiettile. Come Toa della Pietra, può creare Pohatu pietra, rilevare eventuali punti deboli in una pietra, realizzare strutture in pietra, creare e lanciare proiettili di pietra, guarire le crepe nei massi e statue, e il comando della roccia con la sua volontà. L'unica cosa che teme è l'acqua; egli non sa nuotare, e lui è troppo pesante per galleggiare. attrezzature Phantoka di Pohatu include artigli che possono agire come eliche, e il suo partner la capacità di Photok sorpassa la maschera di velocità in quanto gli permette di muoversi alla velocità della luce.

Pohatu è ben voluto da tutti gli altri Toa; anche Kopaka è cresciuta affezionato a lui (anche se non aveva probabilmente mai ammetterlo).

Onua

Onua è il Toa della Terra e il più misterioso del Toa. Poco si sa di questo Toa, che passa la maggior parte del suo tempo sottoterra nel suo regno sotterraneo di Onu-Koro. Anche se questo saggio Toa ha molto da contribuire al gruppo, spesso evita di attirare l'attenzione su di sé. Eppure, Onua ha una combinazione di down-to-earth senso, potente istinto naturale, e la forza bruta che lo rende più che utile. Forse il più intelligente, e di gran lunga il più saggio dei Toa, Onua è anche uno dei più forti, e lui vede bene anche al buio, ma non così bene in piena luce. Onua è il più silenzioso del gruppo, ma che è perché porta solo a ciò che è utile. Nonostante ciò, Onua è amichevole per un Toa; ha insegnato Takua tutto il mondo sotto la superficie di Mata Nui, e circa mineraria, che il Toa della Terra pensa sia un "lavoro vero".

La maschera di Onua è un Pakari, Maschera di forza. I suoi "strumenti" originali erano le sue mani artigliate; come Toa Nuva portava due interruttori terremoto motosega simile che potrebbe tagliare a destra attraverso la roccia, e che potesse cinghia ai suoi piedi come pattini di viaggiare su terreni accidentati. Come Toa della Terra, può causare o terminare terremoti o tremori, fessure aperte nel terreno, manipolare il paesaggio, e portare avanti enormi strutture di terra.

Onua ottiene generalmente insieme al suo team, come raramente fa tutto ciò che sconvolge gli altri. Egli può essere più stretti amici con Lewa rispetto al resto, come egli è venuto in soccorso il Toa dell'Aria di entrambe le volte in cui era schiavo.

Kopaka

Kopaka è il Toa del Ghiaccio. l'intelligenza di Kopaka e astuzia sono abbinati solo di emozioni: ha quasi mai mostra alcuna passione o perde la calma, preferendo nascondere i suoi sentimenti dietro uno strato di silenzio denso e impenetrabile come le lastre del ghiaccio che coprono le montagne della sua terra, Ko-Wahi.

La maschera di Kopaka è un Akaku, Maschera della Visione Raggi X, facendogli vedere attraverso gli oggetti solidi; è anche dotato di un oculare telescopico che gli permette di vedere su lunghe distanze. Quando arrivò sul Mata Nui, portava una spada e scudo; Dopo esser divenuto Toa Nuva, il suo scudo fu ampliata e la sua spada divenne una lama a doppio attacco di ghiaccio, che potrebbe essere diviso in un paio di pattini da ghiaccio in modo che potesse muoversi velocemente sopra stagni e cumuli di neve ghiacciati. poteri del ghiaccio di Kopaka includono la possibilità di avviare e arrestare le valanghe e tempeste del ghiaccio, sopravvivere a temperature estremamente fredde, scatenare raffiche del ghiaccio e neve, e creare strutture di ghiaccio. Come Phantoka, Kopaka ha una lama a baionetta ghiaccio attaccato al suo Midak Skyblaster, e il suo Solek partner può creare oggetti di luce solida.

Kopaka raramente ottiene avanti bene con l'altro Toa, essendo la meno sociale di loro; egli a malapena tollerato Tahu e Lewa in un primo momento, ma è venuto a rispettare sia. Egli sembra anche avere un rapporto di amicizia con Pohatu, l'unica volta che ha mostrato apertamente emozione è stato quando ha creduto Pohatu di essere morto.

Note

  • Si tratta di un malinteso comune che Toa Takanuva è un membro del Toa Nuva, a causa della somiglianza nel suo nome e lo stile di armatura e di LEGO® promuovendolo come un "settimo Toa". Egli è in verità non è una parte ufficiale della squadra; non ha i poteri Nuva migliorate e non condivide il destino del Toa Nuva di svegliare Mata Nui, e materiali Canon descrivere sempre Takanuva come solo un "Toa", mai un "Toa Nuva". Indipendentemente da ciò, il Toa Nuva lo considero Takanuva di essere uno stretto alleato e amico.
  • La prima sillaba nel nome di ciascun Toa è lo stesso prefisso Matoran per il loro elemento: "Ta-" significa "Fuoco", "Ga-" significa "Acqua", "Le-" significa "Aria", "Po-" significa "Pietra", "Onu-" significa "Terra", e "Ko-" significa "Ghiaccio". Se c'è un motivo trama per questo, non è noto (se Onua fatto notare brevemente un possibile collegamento dopo il suo arrivo su Mata Nui).
  • La serie Toa Nuva Mata e di figurine entrambe raffigurano Onua e Pohatu come caratteri gobbo simile, ma in BIONICLE - La Maschera della Luce, entrambi guardare dritto come tutti gli altri Toa. Questo potrebbe essere, in modo da uniformare il all'altezza di tutto il Toa e non fare Onua e Pohatu guardare come gli uomini dispari fuori fra il gruppo.
  • La figura di Pohatu è l'unica figura Toa Mata ad avere la sua sezione del tronco a testa in giù, come le sue gambe sono la sua forza, mentre torsi dell'altro Toa Mata sono lato destro in alto.
Advertisement